Brain Factory – Architecture & Design

Via Giorgio Scalia 27, 00136 Roma – Italia
Phone: +39 349 4411737
Skype: marotto.marco
Mail: info@brainfactory.it
Instagram: @brainfactoryroma
Facebook: @brainfactoryroma
Twitter: @brainroma

Good morning! #breakfast #pancakes #foodporn #fooddesign #brainfactory #brainroma… https://t.co/TbHQSInMEE

Switch on! #workinprogress #atwork #brainfactory #brainroma #brainfactoryroma #cantiere #roma… https://t.co/kWBuXEZ55W

The doors! #workinprogress #atwork #brainfactory #brainroma #brainfactoryroma #cantiere #roma… https://t.co/bbsaTatjTV

Bye bye leafs! #workinprogress #atwork #brainfactory #brainroma #brainfactoryroma #cantiere… https://t.co/qYnds6qZtX

Be serious! #serious #beserious #brainfactory #brainfactoryroma #brainroma #atwork… https://t.co/8OjgBDTD03

2 weeks ago

Brain Factory - Architecture & Design

Grazie a 88DesignBox per la condivisione di un nostro progetto. #grazie #brainfactory #brainfactoryroma #brainromaDiagonal Apartment in Rome by Brain Factory - Architecture & Design

>> view full project: bit.ly/2q6Tuuo
... See MoreSee Less

View on Facebook

2 weeks ago

Brain Factory - Architecture & Design

Grazie Spadari LAB per la condivisione di un nostro progetto realizzato anche grazie alle loro preziose lavorazioni. #grazie #brainfactory #brainromaMobile TV sospeso e mensole in ferro per la zona living, librerie in MDF laccato + ferro con ante a ribalta e maniglie incassate e armadio a ponte in listellare di MDF laccato verde.

Spadari LAB per un progetto firmato Brain Factory - Architecture & Design!
... See MoreSee Less

View on Facebook

3 weeks ago

Brain Factory - Architecture & Design

Studio di Architettura Brain Factory - Progettazione e direzione lavori. Lavori ultimati. Il concept creativo usato nella progettazione e realizzazione di questo appartamento di 100 mq situato nella periferia di Roma gioca sullo stravolgimento della definizione di cono visivo, capacità che ha l’occhio umano di includere l’oggetto da osservare, in base alla distanza ma anche alle dimensioni, in un’angolazione scientificamente ottimale compresa tra i 30° e i 40°: questo processo naturale è stato progettualmente rafforzato da una pittura a parete, posata nel living room e nella stanza da letto, su disegno diagonale. L’osservatore in entrambi gli ambienti ne è visibilmente catturato e la stessa lettura del progetto avviene per layers, partendo proprio dalla direzionalità della diagonale a parete, passando al colore giallo intenso del living o al colore rosa della stanza da letto padronale e solo successivamente alla lettura del contesto. Il colpo d’occhio dell’ampio open-space è mitigato da un ingresso che a mano a mano ne dilata la prospettiva: questo anche grazie a effetti di luce direzionali ottenuti dai LED a soffitto. La planimetria dell’appartamento è stata completamente ridisegnata per sfruttare al massimo gli spazi e ricavarne oltre all’open-space, due bagni e due camere da letto. Minimalismo e rigore sono presenti anche nelle scelte degli arredi oltre che nella funzionalità architettonica degli spazi. Tra i materiali usati vi è la scelta del micro-cemento a pavimento e, solo in uno dei bagni, a parete che conferisce un tono decisamente industriale e di continuità visiva. Il bagno padronale è caratterizzato da un totem centrale con doppia funzione: da un lato accoglie il lavabo a doppia vasca in fenix e dall’altro nasconde i sanitari enfatizzandone la privacy.
La doccia volutamente rialzata su gradini è caratterizzata da un vetro satinato a tutt’altezza che si staglia su un taglio di erba artificiale a pavimento: il retro-doccia è illuminato da una strip LED RGB che conferisce giochi di luce rilassanti e suggestivi. Italia Luce Design Il Cementificio di Fiammetta e Ilaria De Santis Estel Casa Roma Aurel Apostol IRSAP @CristinaRubinetterie OIKOS Falmec Neff Italia Bertolotto Porte #grazie #brainfactory #brainroma #brainfactoryromaStudio di Architettura Brain Factory - Progettazione e direzione lavori. Lavori ultimati. Il concept creativo usato nella progettazione e realizzazione di questo appartamento di 100 mq situato nella periferia di Roma gioca sullo stravolgimento della definizione di cono visivo, capacità che ha l’occhio umano di includere l’oggetto da osservare, in base alla distanza ma anche alle dimensioni, in un’angolazione scientificamente ottimale compresa tra i 30° e i 40°: questo processo naturale è stato progettualmente rafforzato da una pittura a parete, posata nel living room e nella stanza da letto, su disegno diagonale. L’osservatore in entrambi gli ambienti ne è visibilmente catturato e la stessa lettura del progetto avviene per layers, partendo proprio dalla direzionalità della diagonale a parete, passando al colore giallo intenso del living o al colore rosa della stanza da letto padronale e solo successivamente alla lettura del contesto. Il colpo d’occhio dell’ampio open-space è mitigato da un ingresso che a mano a mano ne dilata la prospettiva: questo anche grazie a effetti di luce direzionali ottenuti dai LED a soffitto. La planimetria dell’appartamento è stata completamente ridisegnata per sfruttare al massimo gli spazi e ricavarne oltre all’open-space, due bagni e due camere da letto. Minimalismo e rigore sono presenti anche nelle scelte degli arredi oltre che nella funzionalità architettonica degli spazi. Tra i materiali usati vi è la scelta del micro-cemento a pavimento e, solo in uno dei bagni, a parete che conferisce un tono decisamente industriale e di continuità visiva. Il bagno padronale è caratterizzato da un totem centrale con doppia funzione: da un lato accoglie il lavabo a doppia vasca in fenix e dall’altro nasconde i sanitari enfatizzandone la privacy.
La doccia volutamente rialzata su gradini è caratterizzata da un vetro satinato a tutt’altezza che si staglia su un taglio di erba artificiale a pavimento: il retro-doccia è illuminato da una strip LED RGB che conferisce giochi di luce rilassanti e suggestivi. Italia Luce Design Il Cementificio di Fiammetta e Ilaria De Santis Estel Casa Roma Aurel Apostol IRSAP @CristinaRubinetterie OIKOS Falmec Neff Italia Bertolotto Porte #grazie #brainfactory #brainroma #brainfactoryroma
... See MoreSee Less

View on Facebook